Lampada da tavolo: un accessorio colorato e di design per arredare la tua scrivania

Lampada da tavolo: perché non può mancare sulla nostra scrivania

Quando abbiamo bisogno di vederci chiaro e la luce naturale non basta più la lampada da tavolo da semplice accessorio, si trasforma nella regina della scrivania e diventa la grande protagonista della nostra vita d’ufficio o dello scrittoio personale aggiungendo colore e personalità allo spazio.
Ce n’è per tutti i gusti, dalle lampade da tavolo firmate Ikea, Maison du Monde e Kartell, a quelle senza fili, passando per lampade da tavolo dalla linea classica oppure moderne ma economiche, fino a lampade di design e multifunzionali come la Joyo Classic Vivida.
Dalla linea snella, orientabili o dotate di morsetto, il design di una lampada è importante perché dovrà sposare l’arredamento della stanza cui è destinata, ma a fare la differenza non è solo il fattore estetico perché non bisogna dimenticare che una buona lampada da tavolo dev’essere anche sinonimo di ottima illuminazione per agevolare la concentrazione ed evitare occhi stanchi e mal di testa alla fine della giornata.
Quali sono le caratteristiche indispensabili per una perfetta lampada da tavolo e come scegliere quella giusta per la vostra scrivania da ufficio o personale? Abbiamo selezionato quelli che secondo noi sono i migliori modelli in commercio, seguite i nostri consigli.

Lampada da scrivania: quali sono le 3 caratteristiche principali

Si fa presto a dire lampada da tavolo, ma quali sono i requisiti che non devono mai mancare a un accessorio indispensabile per il nostro lavoro e che domina la scrivania di qualsiasi ufficio e casa?
Bella ma funzionale, una lampada da tavolo deve rendere la nostra postazione di lavoro accogliente ma senza rinunciare a tre caratteristiche fondamentali:

  • Luce: quando scegliamo una lampada da tavolo la quantità e la qualità della luce sono un requisito importante da tenere in considerazione perché una corretta illuminazione ci consente di salvaguardare la vista mentre lavoriamo. Riflessi e bagliori troppo forti mettono a dura prova la vista e per questo è importante scegliere una lampada con illuminazione diffusa per la nostra scrivania.
  • Consumo energetico: altro elemento da non sottovalutare è il consumo energetico poiché la lampada da tavolo è utilizzata per molte ore durante il giorno e quindi l’ideale è sceglierne una che sia amica dell’energia e anche del vostro portafogli.
  • Design: il terzo elemento, ovvero il design, non è meno importante rispetto ai due già citati e completa la descrizione della perfetta lampada da tavolo. È impossibile tralasciare l’estetica di un accessorio come la lampada che da sola è in grado di cambiare il volto della nostra postazione donando quel tocco vintage o contemporaneo in base ai nostri gusti.

I nostri consigli sulle lampade da tavolo

Può sembrare un acquisto semplice ma comprare una lampada da tavolo non è così facile come sembra e per questo abbiamo selezionato i modelli di lampada che regalano quel tocco in più all’arredamento dell’ufficio o della vostra casa:

Ikea: la lampada da tavolo Tertial ha un design classico con un braccio e una testa regolabile che la rendono la lampada ideale se quello che si cerca e un accessorio che non sottoponga la vista a sforzi eccessivi. È compatibile con lampadine di classe energetica A++ fino a D, pesa 0,95 kg per un’altezza pari a 12 cm, una lunghezza di 56 cm e un’altezza di 12 cm mentre il diametro del paralume è pari a 17 cm e la lunghezza del filo elettrico è di 1,5m.

Maison du Monde: la lampada da tavolo Lynn, in ceramica e di colore giallo con motivi bianchi e paralume in tessuto, è la soluzione adatta a chi cerca un accessorio elegante e di tendenza. È alta 27 cm, larga 20 cm e profonda 20 cm per un peso pari a 0,5 kg e una potenza massima di 40 watt.

Kartell: la lampada Space è un inno alla modernità, un accessorio per la scrivania dalla silhouette allungata, in materiale plastico e trasparente con le forme che richiamano lo Space Needle, torre che caratterizza lo skyline di Seattle. Altezza di 30 cm, diametro di 15 cm e peso pari a 0,32 kg è disponibile in quattro colori: cromato, oro, rame e titanio.

Joyo Classic Vivida: perché chiamarla solo lampada? Quest’accessorio è l’incontro perfetto tra l’estetica dei materiali e tutto quello di cui abbiamo bisogno sulla nostra scrivania. Illumina, ha tre prese USB e può essere utilizzato come svuota tasche, il tutto racchiuso in una lampada dal peso di 1,7 kg, Ø 25 e altezza pari a 27,2 cm. Non basta, perché Joyo è disponibile anche con opzione bluetooth per connettere qualsiasi dispositivo, ha una potenza audio di 3 W, un raggio d’azione 6-8M, alimentatore 5V, ed è in materiale ABS laccato.

Offerta Lampada da tavolo Joyo Classic Vivida



Condividi l'articolo:


Questo sito utilizza Cookie per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi